Pavimenti in resina per il rinnovo e la riqualificazione delle superfici

recuperare le vecchie superfici usurate con la stesura di pavimenti in resina

L’ampia gamma di resine e di rivestimenti a base polimerica disponibili sul mercato rappresenta solo il punto di partenza dei più moderni sistemi di lavorazione a base di resine cementizie impiegate per la riparazione ed il consolidamento delle superfici, per rispondere con creatività ed esperienza sia in ambito civile che industriale alle necessità della clientela più esigente.

Questi straordinari prodotti edilizi di ultima generazione sono ideali per la realizzazione di rivestimenti in resina con massetto antipolvere applicabili anche sulle superfici preesistenti di ambienti industriali, laboratori, edifici pubblici e/o commerciali, per risanare le vecchie pavimentazioni e realizzare così un vero e proprio rivestimento protettivo (e privo di fughe) che donerà nuova vita e funzionalità ai precedenti pavimenti realizzati in calcestruzzo, con piastrelle o altri materiali tipicamente impiegati in ambito edilizio.

I rivestimenti per pavimenti in resina si possono classificare in più varianti a seconda del tipo di applicazione, dello spessore della superficie da trattare e soprattutto dal genere di resine impiegate.

Le tipologie di lavorazioni in resina per pavimenti, vengono quindi suddivise nelle seguenti categorie:

Pavimenti in resina poliuretanica
(ottima resistenza e tasso di igiene, impiegati principalmente nel settore alimentare e chimico-farmaceutico)

Pavimenti in resina multistrato a base epossidica
(alto valore estetico e con caratteristiche antisdrucciolo)

Pavimenti in metacrilato
(rapida applicazione/agibilità e particolarmente resistenti agli agenti chimici)

Pavimenti in resina autolivellante
(superfici monolitiche di grande livello estetico e dalle elevate caratteristiche tecniche)

Pavimenti in spatolato, a massetto epossidico
(grazie all’elevato spessore del rivestimento garantiscono una straordinaria resistenza)

Rivestimenti a pellicola a film sottile
(destinati a magazzini e aree di lavoro a basso traffico)

Grazie ai materiali in resina si possono quindi realizzare pavimenti e superfici verticali a base resinosa che sono da considerare a tutti gli effetti autentici capolavori d’arte, frutto della consolidata esperienza di posatori professionisti altamente qualificati che con l’impiego dei più moderni strumenti di lavoro e delle tecniche di posa più avanzate arriveranno a creare pavimenti artistici e rivestimenti decorativi perfetti per qualunque tipo di ambiente o destinazione.

Pronostici Calcio